"Corso di formazione per mediatori esperti in programmi di giustizia riparativa"

Prova attitudinale e culturale: colloquio che verte sulla motivazione personale e sulla formazione pregressa ed esperienze professionali attinenti con la propria capacità attitudinale (l’accesso è garantito a chi possiede una laurea triennale). Colloquio pubblico ex art. 8 del DM 9.06.2023.

Data colloquio pubblico per l’accesso al corso: da definire.

Aggiornamento:

Ai fini della corretta erogazione della formazione dei mediatori esperti in Giustizia Riparativa, il d. lgs. n. 150 del 2022 (riforma Cartabia) richiede la previa o contestuale istituzione dei Centri per la Giustizia Riparativa presso gli enti pubblici di riferimento, con cui l’Università dovrà convenzionarsi.

Il Comune di Verona sta lavorando per costituire il Centro per la Giustizia Riparativa di riferimento per il nostro territorio, ma i tempi non sono compatibili con quelli che erano stati previsti per l’attivazione del corso.

Il corso partirà dopo l’estate.

Restano valide le prove di ammissione già effettuate con ciascuno dei corsisti.

Vengono riaperte le iscrizioni fino alla prima settimana di settembre; a breve provvederemo a pubblicare la data delle nuove prove di ammissione.

 

Il pagamento della quota di iscrizione potrà essere effettuato in nr 2 rate:

  • la prima all’atto dell’iscrizione
  • la seconda, a saldo, all’avviso del secondo anno.

Ai corsisti sarà inviato, da parte della segreteria del neg2Med, un avviso di fattura con relativo pagoPA

 
 

FAQ:

La presentazione della domanda di iscrizione è vincolante? 

La domanda di iscrizione non è vincolante: i candidati che superano la prova di ammissione saranno invitati a perfezionare l’iscrizione.

Ci sarà fornito un calendario con le date delle lezioni? 

Sarà pubblicato il calendario con il programma delle lezioni, che comunque saranno svolte, in linea di massima, il venerdì pomeriggio e il sabato nell’intera giornata.

 

 

QUANDO

A partire da fine estate 2024

DURATA
biennale 

FREQUENZA
Presenza